migliori tablet sotto i 300 viagra prezzo dove acquistare la pillola di bug
PAGINE

TREVISO DI NOTTE

Posted by marta

trevisoGodetevi una passeggiata serale nella bellissima Treviso. Scoprite gli angoli più suggestivi e gli scorci più caratteristica della città nel momento più bello della giornata

Da Mestre o Venezia a Treviso con autista e macchina privata.

Tempo libero per una visitare la città, rilassarsi a fine giornata con un buon aperitivo e concludere con un cena in uno dei tanti ristoranti tipici del centro storico

Orario di rientro in hotel da programmare con il Vostro autista

Scriveteci per organizzare la vostra visita tvcarservice@gmail.com

Share

ESCURSIONI

Posted by marta

IL VENETO

veneto regine

Il Veneto è una delle più belle regioni dell’Italia settentrionale, ricca di stupendi panorami, dalle cime innevate delle Dolomiti e delle Alpi Carniche, all’azzurro del mare Adriatico, fino alla magia dei palazzi e dei canali di Venezia.

La regione prende il nome dal popolo che l’abitava, e al tempo dei romani era chiamata Venetia. In seguito il nome di Venezia indicò soltanto la città sulla laguna e in epoca moderna nacque la denominazione di Veneto.

Pochi chilometri separano il mare dalle montagne, i piccoli paesi circondati da boschi d’abete da una città unica al mondo come Venezia, gli isolotti della Laguna dalle rocce rosate delle Dolomiti.

Molteplici sono gli aspetti di questa regione che presenta montagne e valli; estesi altopiani a volte brulli e rocciosi, a volte ricoperti di boschi e di prati; colline tondeggianti e verdi, coperte di vigneti che producono alcuni dei più rinomati vini italiani; le rive del più grande lago della penisola, il Garda, dotato di un microclima molto particolare che permette, anche in una regione settentrionale, il prosperare di piante come l’oleandro, il mirto e l’olivo, tipiche delle regioni meridionali; e infine una pianura ampia, dove si susseguono campi coltivati, vigneti, frutteti, strade di grande traffico, belle città ricche d’opere d’arte, e anche centri industriali.

Nel quadrilatero compreso tra Venezia, Treviso, Vicenza e Padova, troviamo le ville che dal Cinquecento al Settecento i ricchissimi nobili veneziani si fecero costruire per trascorrervi i mesi estivi, sfuggendo così al caldo opprimente della città, e dove arrivavano su barche trainate da cavalli che procedevano sulla sponda dei canali e dei fiumi. Sono circa duemila queste dimore di campagna e alcune di loro vantano bellissime architetture che ricordano le facciate dei palazzi che si affacciano sul Canal Grande di Venezia, ricche di stucchi, d’affreschi, di portici e contornate di giardini e di parchi, immersi in un paesaggio splendido. Alcune di queste dimore sono state disegnate da artisti famosi come Andrea Palladio e da lui prendono il nome di ville palladiane, esse sono meta di visite da parte di molti turisti italiani e stranieri.

Lasciatevi guidare dai nostri autisti, esperti conoscitori della regione, alla scoperta dei luoghi più affascinanti del Veneto.

Possiamo proporvi varie tipologie di itinerario, pianificati sulla base della nostra esperienza e dei desideri dei nostri clienti. Siamo però disponibili per ritagliare la vostra visita su misura, con l’intento di soddisfare la vostra personale curiosità.

Le Escursioni più richieste:

- I Tesori Nascosti

- La Strada del Prosecco

- Le Meraviglie delle Dolomiti

- Le Ville Palladiane

Share

LE VILLE PALLADIANE

Posted by marta

villa

Le Ville Palladiane sono un insieme di ville venete concentrate tra le provincie di Venezia, Treviso e Vicenza edificate intorno alla metà del cinquecento dall’architetto Andrea Palladio per le famiglie più importati del luogo.

Tra il 1994 e il 1996, 24 Ville Palladiane sono state inserite nella lista Patrimonio dell’umanità UNESCO.

Il Vostro autista Vi guiderà alla scoperta di 2 delle più belle ville palladiane combinando le visite con una sosta a Treviso, affascinante provincia Veneta, e ad Asolo, perla delle colline trevigiane.

PARTENZE DA TREVISO O VENEZIA

ITINERARIO:

- Treviso, città incantevole con i suoi canaletti ed i suoi palazzi medievali molti dei quali affrescati da Tommaso da Modena.

- Asolo, città dai 100 orizzonti. Perla delle colline trevigiane, il paesino del XV secolo,offre scorci mozzafiatoed angoli pittoreschi. Asolo fu scelta come meta da Robert Browning ed Eleonora Duse, musa ispiratrice del D’Annunzio.

Villa Barbaro, completata nel 1565, fu progettata da Andrea Palladio per Daniele Barbaro, patriarca di Aquileia e ambasciatore di Elisabetta I d’Inghilterra. Al suo interno, affreschi di Paolo Veronese e sculture di Alessandro Vittoria. Villa Barbaro è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità nel 1996.

- Villa Emo, progettata da Andrea Palladio nel 1559 per la famiglia Emo di Venezia e rimasta di loro proprietà fino al 2004, anno in cui fu venduta.  Dal 1996 viene preservata come parte del Patrimonio dell’Umanità.

Share

English Version